Ecco come i cambiamenti climatici influiscono sui raccolti

32

La FAO ha reso pubblico un rapporto allarmante su come i cambiamenti climatici stanno influendo sui raccolti e sulla produzione agricola di tutto il mondo. Superfluo sottolineare che il rischio più consistente porta alla mancata capacità di tanti paesi a produrre cibo: in questi paesi la produttività è ormai in forte calo già da diversi anni.

Insomma, anche gli equilibri del commercio internazionale rischiano di mutare, con uno scambio di prodotti agricoli che dovrà essere ridiscusso totalmente per arginare il problema della fame nel mondo anche alla luce degli ultimi dati.

Il rapporto della FAO si concentra soprattutto su regioni che a medio termine potrebbero soffrire di più in questo senso: sono quelle dell‘Africa sub-sahariana e del Sud-Est asiatico. Ovviamente per cambiamenti climatici ci si riferisce non ad eventi sporadici ma a processi su larga scala: siccità, piogge eccessive, aumento delle temperature. Sono tanti i risvolti che possono determinare gravi problemi a medio termine per quanto riguarda la produzione agricola mondiale.