Benessere e Salute

Allenamento con EMS: come funziona

Di cosa parliamo quando facciamo riferimento all’allenamento con EMS? Si tratta di uno strumento che permette un allenamento totale, incentrandosi sull’elettrostimolazione muscolare. È dunque possibile ottenere un allenamento completo, che coinvolge tutti i muscoli del corpo grazie ad un sistema di corrente ad impulsi. Tale processo avviene già in maniera naturale e spontanea all’interno dell’organismo. Difatti i muscoli si “attivano” tramite impulsi elettrici generati dal nostro sistema nervoso.

La funzione di un allenamento con elettro-mio-stimolazione è quella di amplificare questo naturale processo, in maniera tale da garantire un allenamento intensivo e funzionale. Grazie al suo utilizzo sarà possibile ottenere ottimi risultati nel minor tempo possibile. Difatti chi ha una routine particolarmente impegnata rinuncia spesso all’attività fisica tradizionale, perché porterebbe via ore e ore. Grazie a questo innovativo allenamento, non vi sarà ragione di rinuncia considerando che bastano soli pochi minuti per risultati che generalmente richiederebbero ore e ore.

Come funziona questo allenamento

Vediamo come funziona l’allenamento con EMS. Si tratta di un macchinario particolare, costituito da coppie di elettrodi che vanno posizionati su diverse sezioni del corpo, in base alla zona che si desidera sollecitare e di conseguenza allenare (braccia, spalle, addome, schiena, gambe, ecc.). Ciò scatenerà delle contrazioni muscolari senza incidere minimamente sulle articolazioni.

Vi sono svariati esercizi da poter svolgere durante l’allenamento e, grazie agli impulsi che andranno ad incidere direttamente sulle fibre muscolari, il risultato sarà quello di un training molto più intenso della norma. Molto importanti sono l’assiduità e la periodicità nell’utilizzo, per mirare a risultati ottimali.

Grazie all’EMS sarà possibile raggiungere molteplici obiettivi, tra cui un’ottima riduzione di mal di schiena, riduzione della cellulite, tonificazione muscolare, aumento della circolazione sanguigna, riduzione di grasso e aumento di massa muscolare.

Alcuni credono che la stimolazione avvenga solo per il muscolo, tralasciando il tendine. Ciò non è affatto vero, perché gli impulsi si propagano raggiungendo anche gli stessi. Non vi è inoltre pericolo di lesione muscolare da strappo, a meno che non si faccia un utilizzo improprio dello strumento. L’allenamento con elettro-mio-stimolazione è definito “total body“, proprio perché è in grado di coinvolgere le zone desiderate contemporaneamente, attivando ben l’80% delle fibre muscolari. Basta considerare che una ventina di minuti di utilizzo del macchinario è paragonabile a ore di allenamento classico. Per avere buoni risultati basterà ricorrere all’EMS un paio di volte a settimana.

Chi può utilizzarlo

Questa particolare tipologia di allenamento può essere adoperata davvero da chiunque. Qualsiasi sia il vostro obiettivo, infatti, l’EMS farà al caso vostro. Può essere utilizzato da professionisti come integrazione all’allenamento tradizionale o semplicemente da chi svolge una vita sedentaria e desidera mettersi in forma.

L’allenamento con elettro-mio-stimolazione può anche essere utilizzato per rilassare i muscoli dopo una giornata intensa o stressante. Si dimostra anche un ottimo alleato contro il mal di schiena. L’allenamento EMS è sicuro e non determina alcun tipo di danno al corpo umano. Infatti l’utilizzo di impulsi di corrente a bassa frequenza era già adoperato precedentemente nel campo medico prima che in quello sportivo.

La procedura di elettrostimolazione ha generato ottimi risultati nelle terapie di riabilitazione e non solo. Esclusi alcuni specifici e particolari casi che vanno discussi con il medico, l’allenamento con elettro-mio-stimolazione può essere impiegato da tutti. Se il vostro obiettivo è quello di mirare ad ottimi risultati seppur dedicando pochi minuti all’allenamento, questo è lo strumento giusto!

Giulia D'Ambrosio

Sono laureata in Scienze naturali e appunto la scienza è la mia passione. Seguo il mondo della tecnologia e quotidianamente mi informo sulle notizie del settore. Non mi perdo nessuna news sul mondo scientifico e tecnologico.
Close