Benessere e Salute

Come combattere la forfora

La forfora è uno dei fenomeni più diffusi e conosciuti in relazione alla salute del cuoio capelluto che purtroppo può provocare situazioni di imbarazzo in chi ne è affetto, fino a vere e proprie difficoltà nelle relazioni sociali dovute ad un abbassamento dell’autostima.

Nel prosieguo di questo articolo vedremo come combattere la forfora. Benché si tratti in alcuni casi di una patologia, l’impatto sulla psicologia dell’individuo può essere talmente forte da richiedere un intervento immediato volto a sanare in primis il disagio di chi ne soffre.

Ne vanno più soggette le persone di sesso maschile tra i 12 e i 40 anni, quindi ad esclusione delle fasce d’età più giovani e più anziane. La stima delle persone affette è del 50% rispetto alla popolazione adulta nel mondo.

Di cosa si tratta?

Prima di parlare dei rimedi per la forfora faremo un breve approfondimento sulla patologia di cui stiamo trattando e sulla suddivisione delle scaglie bianche in due tipologie, la forfora secca e la forfora grassa, per meglio comprendere come agire contro la forfora.

La forfora è la conseguenza di una anomalia nel processo di rigenerazione cellulare che il nostro organismo attua naturalmente e quotidianamente. Il tessuto epiteliale del corpo umano, che comprende anche il cuoio capelluto, è rinnovato continuamente tramite l’eliminazione delle cellule morte e la sostituzione di esse con cellule nuove, più giovani.

Quando la desquamazione avviene in maniera eccessiva abbiamo la presenza di scagliette bianche, la forfora secca, che si stacca dal cuoio capelluto dando origine ad un fastidioso prurito e posandosi spesso sulle spalle della persona che ne soffre.

L’altro tipo di forfora, quella grassa, deriva dalla produzione di sebo in dosi massicce, in maniera disfunzionale alla salute della cute, creando una situazione in cui abbiamo i capelli grassi e scagliette di epitelio sul cuoio capelluto untuoso e dal cattivo odore. Una volta che abbiamo compreso in quale tipologia rientra il nostro problema, possiamo combattere la forfora in maniera mirata.

I rimedi per la forfora

Se la forfora è grassa bisognerà dotarsi di specifici rimedi per la cute grassa e detergere il cuoio capelluto e la chioma con i preparati specifici, che procederanno a rifornire la zona colpita e i capelli dei nutrienti necessari, reidratando e igienizzando opportunamente la cute. Nel caso in cui la forfora è secca ci si dovrà dotare di prodotti antiforfora ad azione purificante, unitamente al lavaggio quotidiano.

Contro la forfora suggeriamo anche un’alimentazione ricca di frutta, verdura e antiossidanti, di evitare il consumo di grassi e di lavare e asciugare i capelli a temperature mai troppo elevate.

Giulia D'Ambrosio

Sono laureata in Scienze naturali e appunto la scienza è la mia passione. Seguo il mondo della tecnologia e quotidianamente mi informo sulle notizie del settore. Non mi perdo nessuna news sul mondo scientifico e tecnologico.
Close