Benessere e Salute

Come pulire e igienizzare l’ufficio

Mantenere l’ufficio pulito e igienizzato non significa solo avere mobili ordinati e postazioni di lavoro ergonomiche. Si tratta anche di assicurarsi che i dipendenti lavorino in un ambiente sano e privo di batteri nocivi. Lavorare in un ambiente non igienico può causare problemi alla pelle, raffreddori e influenza, tutti fattori che influiscono sulla produttività. Anche la presenza di germi sulle superfici rappresenta un rischio per la salute dei dipendenti, in quanto possono diffondersi facilmente toccando scrivanie, maniglie delle porte, sedie o apparecchiature informatiche. Se non trattati, questi germi possono anche portare a condizioni pericolose. La pulizia dell’ufficio deve quindi essere una delle vostre principali priorità come professionisti delle risorse umane, in modo che i vostri dipendenti abbiano un luogo di lavoro sano.

Disinfettare le superfici toccate di frequente

Il contatto con la pelle è il modo più comune di diffondere i germi, quindi è importante disinfettare le superfici toccate di frequente, come le maniglie delle porte, le sedie, le scrivanie, le apparecchiature informatiche e le tastiere. A tale scopo è possibile rivolgersi ad una ditta specializzata, una delle imprese di pulizia che operano sul territorio, per usufruire di un lavoro svolto nel migliore dei modi.

Bisognerebbe, ad esempio, applicare uno spray disinfettante su tutte le aree difficili da raggiungere almeno una volta alla settimana. In alternativa, si possono usare salviette disinfettanti, che consentono di pulire più aree contemporaneamente. Quando pulite queste superfici, assicuratevi di usare un disinfettante abbastanza forte da eliminare i germi nocivi. In caso contrario, i germi possono rimanere e costituire un rischio.

Fornire una ventilazione adeguata

Una ventilazione adeguata è essenziale per un ambiente di lavoro sano, in quanto garantisce che l’aria interna sia fresca e priva di agenti inquinanti come la polvere. L’aria interna sporca o poco ventilata è una fonte di contaminanti che possono costituire una minaccia per la salute dei dipendenti.

Le ricerche hanno dimostrato che i dipendenti che lavorano in aree con scarsa qualità dell’aria hanno maggiori probabilità di soffrire di malattie come allergie, asma, bronchite e rino-congiuntivite. Se lavorate in un ambiente interno, dovete assicurarvi di avere installato un sistema di ventilazione che offra diversi ricambi d’aria, secondo ciò che stabiliscono le normative del settore.

Pulizia regolare delle aree comuni

Pulite accuratamente le aree comuni come i bagni, le sale pausa e i corridoi con regolarità. Una pulizia regolare può anche contribuire a ridurre la diffusione dei germi in ufficio, soprattutto se si utilizza un disinfettante nelle aree difficili da raggiungere. Una pulizia regolare può anche contribuire a ridurre la diffusione dei germi in ufficio, soprattutto se si utilizza un disinfettante per le aree difficili da raggiungere.

Dovete anche assicurarvi di pulire regolarmente le postazioni di lavoro, soprattutto se i vostri dipendenti condividono i computer. La pulizia regolare delle aree comuni non deve necessariamente essere un compito arduo. Si può rendere più facile implementando un programma di pulizia apposito di tipo professionale.

Ispezione e riparazione regolare delle strutture

Ispezionate gli edifici e le altre strutture dell’ufficio, compresi gli ascensori e le scale, sempre con regolarità. L’ispezione regolare delle strutture aiuta a scoprire potenziali pericoli, come luci e maniglie rotte, piastrelle allentate o corrimano rotti. Questi piccoli difetti, se non trattati, possono comportare gravi rischi per la salute dei dipendenti.

Per esempio, una maniglia rotta può permettere ai batteri di entrare in ufficio, mentre una lampadina rotta può causare lesioni se calpestata. Allo stesso modo, l’ispezione e la riparazione degli edifici possono contribuire a ridurre il rischio di allagamenti.

In conclusione

Un luogo di lavoro pulito e sano è essenziale per mantenere i dipendenti felici e produttivi. Inoltre, con un programma di pulizia e manutenzione adeguato, è più facile mantenere l’ufficio pulito di quanto si possa pensare.

La pulizia è il primo passo per aumentare il morale dei dipendenti e, visti i rischi associati ad ambienti di lavoro non puliti, è un aspetto da privilegiare. Tenete presente che se un ufficio impeccabilmente pulito è un ottimo inizio, è altrettanto importante offrire ai dipendenti pause regolari e un luogo confortevole dove rilassarsi durante il lavoro.

Giulia D'Ambrosio

Sono laureata in Scienze naturali e appunto la scienza è la mia passione. Seguo il mondo della tecnologia e quotidianamente mi informo sulle notizie del settore. Non mi perdo nessuna news sul mondo scientifico e tecnologico.
Close