Scienza e Tech

Come pulire pavimento in gres

Per pulire il gres porcellanato, bisogna seguire delle tecniche ben precise. Innanzitutto, vi è bisogno di prodotti specifici e detergenti che siano in grado di rendere tale materiale splendente e come nuovo. Il gres è un materiale innovativo, moderno che richiede una manutenzione rapida e semplice. Ci sono dei casi specifici in cui si possono adottare alcuni accorgimenti, in modo tale da riuscire a ottenere l’effetto migliore dai rivestimenti e dalle pavimentazioni della casa. Vediamo quali sono i migliori detergenti per pulire il gres porcellanato e come utilizzarli per ottenere un risultato soddisfacente.

I diversi tipi di gres porcellanato

Come già accennato, il gres porcellanato è un materiale innovativo. Si tratta di un tipo di pavimento resistente e versatile che permette di ottenere una serie di effetti naturali, ma non solo. In base al tipo di gres che si sceglie si può avere l’effetto cemento, quello legno, quella marmo, resina, pietra e tanti altri.

In più, esistono delle versioni di gres porcellanato opaco, ruvide, lisce o lucide. In base alla finitura, bisogna avere degli accorgimenti specifici nella pulizia. La differenza sta anche nel tipo di sporco che bisogna eliminare. Ad esempio, se ci sono incrostazioni di sapone, come accade nel bagno, oppure macchie da liquidi, come quelli che possono verificarsi nella cucina, servono specifici trattamenti.

Il modo migliore per pulire il gres porcellanato

Per riuscire pulire il gres porcellanato, bisogna fare innanzitutto una distinzione tra la pulizia ordinaria e quella straordinaria. Chi si chiede come pulire il gres porcellanato partendo da una pulizia straordinaria, deve rendersi conto che quando in casa vi è stato un intervento di tinteggiatura oppure dei lavori di manutenzione, talvolta pulire la superficie può diventare un po’ più difficile. Ciò accade perché potrebbero esserci macchie di sigillanti, di pittura, di calce o di cemento. La pulizia va fatta con attenzione. In questi casi è sempre bene rivolgersi a degli esperti del settore. Per riuscire nell’intento può essere anche fondamentale utilizzare dei macchinari con spazzole che non siano abrasive e siano di media durezza.

Dopo la posa del pavimento bisogna, anche in questo caso fare una pulizia approfondita. Gli esperti del settore sapranno aiutarvi in questo senso. Valutate bene innanzitutto, quale tipo di sigillante è stato usato e in base a qual è la composizione, che detergente scegliere come migliore. L’utilizzo di detergenti specifici sarà fondamentale e quindi, il consiglio degli esperti sarà più che necessario!

La pulizia ordinaria del gres porcellanato

Per la pulizia ordinaria del gres porcellanato, bisogna scegliere dei detergenti non troppo aggressivi. Inoltre, oltre alla comune scopa con la paletta, anche l’aspirapolvere può essere considerato un accessorio indicato. Fra i detergenti migliori, scegliete quelli a base alcalina oppure dei solventi organici per eliminare, ad esempio, le tracce più ostinate.

La cosa importante è non insistere troppo con spugne abrasive. Quando avete deciso di installare questo tipo di pavimento, ricordatevi sempre di chiedere consiglio agli esperti del settore o rivolgersi alle imprese di pulizie soprattutto, per le pulizie straordinarie. Nell’ambito ordinario, salvo casi estremi, il gres porcellanato risulterà un tipo di pavimento facile da pulire!

Paola Girardi

Amo la natura in tutti i suoi aspetti, mi rilasso facendo delle lunghe passeggiate in mezzo al verde. Non perdo l'occasione per apprezzare la realtà che ci circonda. Il nostro pianeta è la nostra casa ed è essenziale rispettarlo per vivere meglio.
Close