Scienza e Tech

Il corriere più conveniente: è arrivato Cloppy

Stai cercando il corriere più conveniente in Italia? Da oggi te lo fornisce direttamente Cloppy in base al peso del pacco che devi spedire.

Riuscire a risparmiare con le spedizioni a basso costo non è più soltanto un’utopia, ma è diventato realtà. Tutto questo è possibile grazie al servizio di Cloppy, che intende rivoluzionare il mondo delle spedizioni. Cloppy si rivolge alle attività fisiche online e anche ai privati. Il nome a cui fa riferimento non è stato scelto casualmente, visto che si tratta di un richiamo onomatopeico del rumore degli zoccoli dei cavalli che guidano una diligenza nel lontano West.

Capiamo direttamente il riferimento alle spedizioni dallo stesso logo di Cloppy, che raffigura un cavallo con un pacco espresso. L’idea è quella di rimediare ad una mancanza che spesso si sente nel mercato italiano.

Come funziona il sistema di spedizioni di Cloppy

Il sistema che Cloppy ha ideato per la spedizione dei pacchi è molto semplice, infatti è accessibile a tutti e dà la possibilità di avere delle spedizioni a basso costo, pur non rinunciando alla qualità del servizio. Infatti con Cloppy si possono fare delle spedizioni che vengono gestite dai principali corrieri che operano in ambito nazionale ed internazionale.

Ma come si fa a livello pratico? L’utente che vuole servirsi di Cloppy deve recarsi presso uno dei rivenditori affiliati, come tabaccherie e cartolerie, e comprare una SPEDICARD. Queste sono disponibili in diversi tagli, per rispondere alle principali esigenze degli utenti. Infatti ci sono tagli di SPEDICARD per spedizioni fino a 3 Kg, altri per pacchi fino a 10 Kg e altri ancora che arrivano fino a 20 Kg.

Cosa si fa dopo aver acquistato la SPEDICARD

Come abbiamo già detto fin dall’inizio, il servizio proposto da Cloppy è davvero molto facile ed intuitivo. Dopo aver acquistato la SPEDICARD, il cliente trova anche un foglio informativo, all’interno del quale sono descritti tutti i dettagli su come funziona il servizio. Le SPEDICARD funzionano come dei voucher prepagati.

L’utente deve semplicemente telefonare al call center dedicato e parlare con un operatore. Quest’ultimo richiede il codice che l’utente trova stampato sulla SPEDICARD. Poi l’operatore si assicura anche che il cliente abbia una stampante per stampare l’etichetta di spedizione. Chiede la conferma delle dimensioni del pacco e riceve le indicazioni dei dati del mittente e del destinatario.

A questo punto entra in scena il personale di Cloppy, che si occupa di seguire le spedizioni. Il personale provvede al ritiro e alla consegna e monitora il tempo di spedizione.

I riferimenti per contattare Cloppy

L’intenzione di Cloppy è quella di rivolgersi ad un target ben preciso, tutte le persone di età compresa fra i 18 e i 75 anni, fra le quali ci sono molti utenti che comunque per diverse ragioni non hanno molta pratica con i servizi online. Con Cloppy.it invece tutto diventa molto più facile, perché si può agire in completa autonomia nel mettere a punto le spedizioni di cui si ha necessità.

Chi è più avvezzo all’uso di internet può collegarsi al sito www.cloppy.it, anche per diventare rivenditore o per acquistare una SPEDICARD. Ma ci sono altre possibilità per mettersi in contatto velocemente con il personale del servizio per le spedizioni a basso costo. Si può infatti telefonare al numero 05861837000 o inviare un’e-mail all’indirizzo info@cloppy.it. Con Cloppy si ha davvero la possibilità di risparmiare, accedendo ad un servizio esclusivo che con semplicità si adatta a tutte le esigenze.

Le basi ci sono tutte perché si possano esplicitare nel futuro tutte le potenzialità che il servizio tutt’ora racchiude. Sicuramente nel tempo Cloppy diventerà un vero e proprio punto di riferimento per le spedizioni che non hanno costi elevati e che possono essere gestite in completa autonomia, senza alcuna complicazione. Non ci resta che seguire l’espansione di questo servizio.

Paola Girardi

Amo la natura in tutti i suoi aspetti, mi rilasso facendo delle lunghe passeggiate in mezzo al verde. Non perdo l'occasione per apprezzare la realtà che ci circonda. Il nostro pianeta è la nostra casa ed è essenziale rispettarlo per vivere meglio.
Close