Maltempo a Napoli e in Campania: danni e allagamenti

172
maltempo a Napoli

Una forte ondata di maltempo a Napoli e in generale in diverse aree della Campania sta causando grandi disagi nella regione. Si stanno verificando allagamenti a partire dal pomeriggio di mercoledì 2 ottobre, sono stati chiusi parchi e alcune scuole. Si registra la presenza di blackout e un fulmine ha colpito anche il campanile di una chiesa.

Si tratta in particolare della chiesa di Santa Maria delle Grazie a Pozzuoli. Si è verificato un danneggiamento del tetto dell’edificio religioso e sono caduti dei calcinacci.

Allagamenti e danni per il maltempo a Napoli e in Campania

Un albero è caduto a causa del vento e delle piogge ad Arco Felice, all’uscita di una variante della statale 7 quater, con forti disagi per la circolazione dei veicoli.

Si sono verificati allagamenti anche a Montetuscello e a Licola, mentre a Sarno rimangono chiuse anche nella giornata del 3 ottobre le scuole, per la prevenzione del rischio frane nell’area del Saretto.

A Napoli un blackout si è verificato nell’area di via Chiaia, un problema che ha trovato una risoluzione soltanto in serata. Altri allagamenti si sono verificati anche nell’area del corso Vittorio Emanuele.

Era stato emanato un rischio di allerta meteo gialla da parte della Protezione Civile della regione Campania. La criticità è valida fino alle ore 20 di giovedì 3 ottobre. Per far fronte ai possibili disagi sono state ordinate anche le chiusure dei parchi e dei cimiteri di Napoli.