Benessere e Salute

Perché avviene un tradimento: significati psicologici

Poter contare su un rapporto di coppia stabile e resistente alle sfide quotidiane può essere tutt’altro che semplice. I sentimenti, infatti, possono non bastare a rendere felice un rapporto a due. Il tradimento è uno dei motivi più frequenti riguardo alle crisi di coppia: ma perché alcune persone tradiscono il proprio partner? La risposta a questa domanda non è sicuramente né semplice né banale. I motivi, infatti, possono essere molti. Vediamo quindi quali sono questi motivi e quali sono gli aspetti che caratterizzano il tradimento in psicologia.

Cosa ci spinge a tradire il nostro partner?

Come già detto, i motivi che spingono qualcuno a tradire possono essere molti; sicuramente, però, alla base di un tradimento c’è un bisogno di libertà e autoaffermazione a cui alcuni non riescono a rinunciare. Analizziamo, uno per uno, i motivi che spingono al tradimento.

La ricerca di emozioni

La noia è senza dubbio uno dei pericoli maggiori all’interno di una coppia; la routine e la mancanza di situazioni emozionanti, sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista emozionale, quindi, porta a cercare questi aspetti altrove. L’idea di trasgressione, il rischio di essere scoperti e la scarica adrenalinica sono un vero e proprio carburante per quelle persone che vivono nella perenne ricerca di emozioni forti con lo scopo di sentirsi di nuovo vivi e attraenti.

Il lato più istintivo

La voglia di sperimentare il lato erotico e di realizzare alcune fantasie può rappresentare un motivo per il quale tradire. Capita molto spesso di avere un senso del pudore nei confronti del partner che ci impedisce di esprimere la sessualità con naturalezza, riuscendo a esprimere le fantasie in modo diretto.

Alla lunga però, il lato più istintivo di noi può portare ad un’esigenza di sperimentare determinate sensazioni difficile da gestire in coppia e, di conseguenza, ci porta a cercare partner occasionali con cui sentirci liberi di esprimere questo aspetto.

L’insicurezza

Soprattutto nelle coppie con una relazione che dura da molto tempo, può capitare che uno dei due componenti si senta insicuro di se stesso ed è a questo punto che l’idea di riuscire nuovamente a conquistare qualcuno fa scattare il meccanismo del tradimento.

Questo tipo di tradimento ha un forte impatto psicologico e, paradossalmente, può portare ad un miglioramento del rapporto di coppia. La rinnovata autostima, infatti, potrebbe portarci a vivere in modo più spensierato e istintivo anche la coppia stessa.

La mancanza di affetto

Se nella coppia affetto e tenerezze tendono a latitare, la persona che subisce questo tipo di mancanza sarà istintivamente portata a cercare questi sentimenti in storie parallele. In questo caso il tradimento può diventare particolarmente pericoloso, in quanto sono coinvolti aspetti che coinvolgono la sfera emotiva. Un tradimento di tipo affettivo, di fatto, coinvolge i sentimenti e rischia di mettere in discussione l’amore stesso per il proprio partner.

La vendetta

È uno dei tradimenti più diffusi e più pericolosi. Feriti da un tradimento subito è, infatti, frequente cercare di restituire il maltolto. Questo atteggiamento, tuttavia, è molto più dannoso per chi lo fa che per chi lo subisce; in questi casi, infatti, affonda le proprie radici in un atteggiamento di tipo masochista.

Quando si è subito un tradimento, infatti, i sentimenti che prevalgono sono legati alla rabbia che ci porta al desiderio di vendicarci. Di fatto, però, il tradimento fatto per vendetta non fa altro che amplificare il senso di inadeguatezza e l’ira non riuscendo in nessun modo ad alleggerire il dolore per l’ingiustizia subita, ma aggiungendo sofferenza alla sofferenza senza nessun giovamento.

Paola Girardi

Amo la natura in tutti i suoi aspetti, mi rilasso facendo delle lunghe passeggiate in mezzo al verde. Non perdo l'occasione per apprezzare la realtà che ci circonda. Il nostro pianeta è la nostra casa ed è essenziale rispettarlo per vivere meglio.
Close